L’AOM Conserve Alimentari è partecipata al 99% dall’Associazione Ortofrutticola Molisana che produce e commercializza 300.000 tonnellate circa di pomodori per l’industria conserviera,  quasi l’intera produzione proviene dal bacino meridionale del pomodoro. La totalità del raccolto dei campi molisani e della Puglia del nord viene destinata al nuovo stabilimento di trasformazione di Guglionesi. La partecipazione attiva degli agricoltori all’interno dell’organizzazione dell’industria conserviera crea un’importante sinergia che consente accurati controlli all’origine e nelle successive fasi di trasformazione e garantisce l’assoluta qualità del prodotto e la tutela della sicurezza alimentare.

 

La filiera corta assicura
qualità e sicurezza

 

La tutela del consumatore
La rintracciabilità consente al consumatore di verificare tutti i passaggi che il prodotto ha fatto nel rispetto dei più rigorosi standard igienico-sanitari definiti secondo i criteri HACCP.

Un ambiente migliore
I residui di lavorazione, costituiti da materia organica biodegradabile, sono destinati a tornare alla terra per contribuire al mantenimento della fertilità naturale dei suoli.

Tutti i controlli sulla produzione avvengono nel laboratorio chimico all’interno dello stabilimento

AOM Conserve Alimentari S.C.A.
Zona Industriale "B" Loc. Greppe di Pantano
86039 Termoli (CB)
 
 
P.IVA: 01625070709
Stabilimento:
C.da Perazzeto
86034 Guglionesi (CB)
Realizzato da ZipAdv